Bambini, attenzione alle tonsilliti

tonsilliti

Le infezioni da streptococco possono causare, in soggetti predisposti alla psoriasi, l’insorgenza di questa malattia. Uno studio oggi conferma questa associazione e punta l’attenzione sulla necessità di riconoscere quanto prima le tonsilliti

Mal di gola, febbre, infiammazione delle tonsille. Nell’infanzia le tonsilliti batteriche ricorrenti possono essere associate con la psoriasi dell’età pediatrica. A mostrarlo, oggi, è uno studio coordinato dall’Università di Copenhagen che svela una possibile associazione fra queste due problematiche in un vasto campione di bambini di 10-11 anni. L’idea è che in soggetti predisposti geneticamente alla psoriasi si possa prestare sempre più attenzione a queste infezioni ripetute e frequenti. I risultati sono pubblicati sul Journal of the American Academy of Dermatology.

La psoriasi nell’infanzia

Le forme di psoriasi tipiche dell’età pediatrica sono la psoriasi del pannolino nel lattante o nel bambino piccolo, la psoriasi inversa, che colpisce ascelle e inguine e la psoriasi guttata. Diversi studi hanno mostrato che quest’ultima insorge solitamente in seguito a infezioni batteriche, quali una faringite, una tonsillite o un’otite da streptococco, in bambini predisposti alla psoriasi. Una volta comparsa, può avere una durata variabile, da settimane a mesi, fino generalmente a scomparire. Ma può riapparire e cronicizzarsi. Tuttavia, il collegamento fra le tonsilliti e la psoriasi resta ancora da approfondire.

Lo studio

Per indagare questa relazione, i ricercatori hanno studiato i dati del Danish National Birth Cohort, un ampio database nazionale danese che contiene informazioni sulle nascite e sulla salute infantile. L’indagine ha riguardato più di 35mila bambini monitorati dalla nascita fino agli 11 anni. Di questi, quasi 400 (circa l%) hanno sviluppato la psoriasi. Gli autori hanno confrontato i dati sulle tonsilliti con l’incidenza della psoriasi.

Tonsilliti ricorrenti e psoriasi

I risultati mostrano che fra piccolissimi, dai 6 ai 18 mesi di età non c’è una relazione fra le due problematiche. Al contrario, dall’analisi statistica emerge che bambini di 10-11 anni con una diagnosi di psoriasi presentavano frequentemente episodi di tonsillite. Tanto che gli autori scrivono nei risultati che si tratta di una “forte associazione”. Tuttavia specificano che non è stato possibile chiarire il nesso temporale fra tonsillite e insorgenza della psoriasi, un elemento ancora da approfondire. In ogni caso la presenza di malanni frequenti collegati allo streptococco è comunque un segnale di attenzione e gli autori scrivono nelle conclusioni che “le tonsilliti ricorrenti assumono un rilievo clinico rispetto alla psoriasi pediatrica”.

“I medici dovrebbero prontamente riconoscere la causa della tonsillite nei bambini e negli adolescenti ad alto rischio di sviluppare la psoriasi”, scrivono gli autori, “favorendo così la possibilità di iniziare subito la terapia antibiotica nel caso di un’infezione da streptococco”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *